Rinforzo in regia per AndrosBasket, arriva Rosa Cupido

Rosa-Cupido

Arriva la play in casa AndrosBasket, il primo colpo di mercato è Rosa Cupido, al ritorno in A2 dopo la stagione disputata nella massima serie con la Meccanica Nova Vigarano.
La giocatrice di Pompei, classe 1992, ha alle spalle un ricco curriculum di esperienze: dopo gli anni iniziali tra le senior a Napoli con 118 presenze in sette stagioni di campionati nazionali, ha disputato la prima annata di A1 nel 2014/2015 sempre con Vigarano, collezionando 25 presenze a 5 punti di media. Nel 2015/2016 per Rosa una stagione molto interessante in A2 ad Ariano Irpino, risultando tra le migliori della formazione campana e della categoria: 13.7 punti, 3 recuperi e 2.5 assist di media. L’anno dopo è a Ferrara, dove gioca con l’attuale ala dell’AndrosBasket Liliana Miccio e mette a segno 9.7 punti in 31 presenze, con 4.3 rimbalzi, di nuovo 3 recuperi e 2.5 assist di media: Cupido è tra le protagoniste anche in Coppa Italia, nella vittoria a sorpresa della formazione estense ai quarti contro il Geas. La stagione 2017/2018 è quella del ritorno a Vigarano: il minutaggio cresce durante la stagione, specie durante i Playout (in cui va per due volte in doppia cifra). Alla fine chiude con 28 presenze, 3.8 punti, 3 rimbalzi e ancora un solido dato di 3 assist a partita: un contributo prezioso nella salvezza raggiunta da Vigarano sul filo di lana.
Giocatrice di grande aggressività in attacco e difesa, abile nel pick and roll e ricca di soluzioni offensive, Cupido è un tassello importante in cabina di regia per AndrosBasket. Un innesto fortemente voluto e cercato con grande sforzo della società nella persona del presidente Allegra e di tutto lo staff tecnico-dirigenziale. E a proposito dello staff, la giocatrice campana specifica così la scelta di Palermo: «Qualche settimana fa ho avuto modo di chiacchierare con Santino Coppa, che mi ha parlato del progetto e degli obiettivi della squadra e devo dire che mi hanno subito entusiasmata, ma una delle motivazioni importanti che mi hanno spinta a sposare il progetto è proprio la presenza di un coach del suo calibro», esordisce la play, che parlando di aspettative verso la prossima stagione aggiunge: «Quelle personali sono di migliorare e cercare di apprendere il massimo sia dal coach che dalle mie compagne di squadra, per quanto riguarda le aspettative di squadra speriamo di fare il meglio possibile, ovviamente da buona napoletana non mi sbilancio per scaramanzia. La prossima Serie A2?  Sarà un campionato ad alto livello e molto equilibrato, senza grandi gap tra le squadre».

Addetto Stampa AndrosBasket Palermo
Giuseppe Corrao

Questo post è stato visto 356 volte

Lascia un Commento