AndrosBasket, Alice Caliò convocata in Nazionale Under16! I complimenti della società

26 giugno 2019

62091584_618435525325832_1592950576348397568_o

Speravamo di annunciare questa notizia positiva da un po’, è arrivata oggi la tanto attesa conferma: Alice Caliò in maglia Azzurra Under16. In occasione del raduno della Nazionale Under 16 Femminile che si svolgerà a Roma dal 10 al 19 luglio 2019 e della successiva partecipazione all’Olimpiade Giovanile – EYOF in programma a Baku (Azerbaigian) dal 21 al 27 luglio, il Settore Squadre Nazionali Giovanili ha diramato oggi una lista di 16 atlete, in cui c’è l’atleta siracusana, classe 2003.
Per Alice è il coronamento di una straordinaria stagione che l’ha vista esordire in A2 (contribuendo con 1.6 punti di media in 15 presenze nel gruppo che ha vinto il campionato), giocare l’Interzona Under18 e quello Under16 da protagonista, vincere il titolo regionale 3×3 Under16 e arrivare nona alle finali nazionali di questa specialità. Un anno fatto di tante partite, trasferte e sacrifici: il prestito dalla Nuova Trogylos Priolo ad AndrosBasket, il trasferimento dalla sua Siracusa a Palermo, la vita in una nuova città e il sogno di allenarsi e migliorare per poter un giorno dire la sua ai livelli più alti possibili. La società esprime tutto il suo orgoglio per i progressi di Alice grazie al lavoro col nostro encomiabile staff tecnico di prima squadra e giovanili, che ha portato a questa convocazione. Le più grandi congratulazioni vanno a lei e anche alla sua famiglia, che l’ha sempre sostenuta e supportata in questa scelta di vita che sta cominciando a portare grandi risultati anche a livello nazionale.
Di seguito la lista completa delle convocate:

1. Allievi Vittoria (2003, 177, P, Basket Costa X l’Unicef)
2. Braida Valentina (2003, 175, G, Libertas Sporting Bk School Udine)
3. Bucchieri Francesca (2003, 182, Pol. Virtus Eirene)
4. Caliò Alice (2003, 180, A, AndrosBasket Palermo)
5. Capra Anna (2003, 171, G, Broni 93)
6. Celani Noemi (2003, 181, Smit Roma Centro)
7. Iagulli Martina (2003, 182, A, Campus Piemonte Basketball)
8. Labanca Marika (2003, 182, A, Baskettiamo Vittuone)
9. Leghissa Nicole (2003, 184, C, Futurosa Forna Basket Trieste)
10. Logoh Caterina (2003, 180, G, Stella Azzurra Roma-Nord)
11. Mbengue Ndack (2003, 186, C, Ororosa Basket)
12. Merisio Federica (2003, 170, P, Geas Basket)
13. Rescifina Anna Daria (2003, 183, G, SSD Reyer Venezia Mestre Spa)
14. Ronchi Sara (2003, 184, G, Geas Basket)
15. Setti Linda (2003, 175, P, Stella Azzurra Roma-Nord)
16. Toffali Laura (2003, 175, G, Basket Costa X l’Unicef)
Giocatrici a disposizione
1. Amatori Giorgia (2003, 175, G, Volo Rosa Basket Brindisi)
2. Antonello Veronica (2003, 175, G, Lupe S. Martino)
3. Guarise Irene (2003, 173, P, Lupe S. Martino)
4. Keshi Promise Nne Dinma (2003, 178, A, SSD Reyer Venezia Mestre Spa)
5. Lizzi Eva (2003, 2003, 185, C, Libertas Sporting Bk School Udine)
6. Mastrototaro Chiara (2003, 178, A, Pink Sport Time)
7. Seka Sara Ashley (2003, 175, A, Basket Femminile Stabia)
8. Ukaebu Gloria Erebechi (2003, 180, A, Basket Costa X l’Unicef)
9. Varaldi Sofia Taeko (2003, 188, C, Stella Azzurra Roma-Nord)
10. Zecchina Sara (2003, 180, A, Lapolismile)

Lo staff
Allenatore: Giovanni Lucchesi (dal 17 luglio)
Assistenti: Nazareno Lombardi, Giuseppe Andrea D’Affuso
Preparatore Fisico: Caterina Biondini
Medico: Claudia Fin
Fisioterapista: Simone Grillo
Team Manager: Valerio Bartalucci
Arbitro al seguito: Claudia Ferrara (dal 19 luglio)

Il programma
10 luglio
Raduno presso CPO Giulio Onesti a Roma
Ore 18.30/20.30 – Allenamento
11/19 luglio
Ore 9.30/11.30 – Allenamento
Ore 17.00/19.00 – Allenamento
20 luglio
Trasferimento a Baku (Azerbaigian)
21 luglio
Allenamenti a Baku (orari da definire)
22 luglio
Ore 20.30 Italia-Francia
23 luglio
Ore 20.30 Italia-Russia
24 luglio
Ore 20.30 Italia-Belgio
25/28 luglio
Orari gare in base al piazzamento nella prima fase
29 luglio
Rientro in Italia

Addetto Stampa AndrosBasket Palermo
Giuseppe Corrao

Le Under16 di AndrosBasket chiudono none alla Finale Nazionale 3×3

26 giugno 2019

64922853_631865097316208_3499558697313501184_n

Buon risultato per le Under16 di AndrosBasket impegnate nelle Finali Nazionali 3×3 di Grotte di Castellana in Puglia: le nostre ragazze terminano al nono posto.
Alessia Malara, Alice Caliò, Maria Bellanca, Vanessa Nwachukwu, accompagnate da coach Laura Perseu. chiudono il torneo con 6 vittorie su 9 partite e un piccolo rimpianto. Nella giornata di martedì prima la grande gioia, con la notizia di esser entrate tra le prime otto d’Italia, poi un brusco passo indietro scoprendo che in caso di parità non saebbe valsa a nulla la classifica avulsa (favorevolissima per le palermitane), bensì i punti realizzati in totale. Poco male per le ragazze che hanno mostrato tutto il loro valore battendo il Basket Club Russi 14-9 e finendo none.
In precedenza, nel giorno 1 le giovani hanno vinto contro Brindisi (7-6), Bolzano (9-7) e Battipaglia (10-11), salvo perdere solo contro la forte San Martino di Lupari (14-9). Nel giorno 2 sconfitta con Pesaro (14-12) e La Spezia (10-4), ma anche vittorie contro Roseto (6-9) e Castelnuovo Scrivia (8-9). Poi la delusione, riscattata nella finalina con Russi.
Con quest’appuntamento si chiude ufficialmente la stagione agonistica 2018/2019 di AndrosBasket. La società ringrazia ancora quanti abbiano potuto rendere possibile questa grande annata e in particolare le ragazze, con il loro entusiasmo e la loro passione per questo gioco: complimenti, infine, a questo quartetto che porta comunque a casa il titolo regionale e il nono posto nazionale, testimoniando tutta la sua qualità.

Addetto Stampa AndrosBasket Palermo
Giuseppe Corrao

Finali Regionali 3 contro 3: le Under 16 di AndrosBasket campionesse di Sicilia

9 giugno 2019

WhatsApp Image 2019-06-09 at 17.48.49

La stagione di AndrosBasket, pur viaggiando spedita verso gli ultimi appuntamenti, continua a regalare successi e soddisfazioni: le Under 16 si laureano campionesse regionali 3×3 grazie alla vittoria di questo pomeriggio alle Finali di Ragusa.
Alessia Malara, Alice Caliò, Maria Bellanca e Vanessa Nwachukwu fanno parte del quartetto che vince la medaglia d’oro. Il successo al termine di un intenso pomeriggio di gare in cui AndrosBasket ha avuto la meglio, in finale, sulla Rescifina Messina. Le quattro ragazze (accompagnate per l’occasione a Ragusa dall’assistant coach della prima squadra Maurizio Giordano e dalla team manager Francesca Elice), che quest’anno giocando insieme nei campionati giovanili hanno anche collezionato un argento regionale in Under 18 e uno in Under 16, conquistano un altro alloro importante che le porterà a giocarsi le Finali Nazionali nella località pugliese di Castellana Grotte (provincia di Bari) dal 24 al 26 giugno.
Nella stessa giornata, medaglia di bronzo per l’Under 18 che si piazza al terzo posto, mancando di un soffio la qualificazione alla fase nazionale.
La società fa le sue congratulazioni alle ragazze che hanno partecipato alle Finali Regionali 3×3 di oggi e in particolare al team vincente, che porta un altro prestigioso riconoscimento e un trofeo in un anno costellato di soddisfazioni anche a livello giovanile, a testimonianza del grande valore delle nostre giovani e del loro miglioramento giorno per giorno.

Addetto Stampa AndrosBasket Palermo
Giuseppe Corrao

L’Under16 chiude con due sconfitte il Concentramento Interregionale

2 giugno 2019

WhatsApp Image 2019-05-31 at 16.39.40

Le Under 16 di AndrosBasket, dopo il complesso esordio con Reyer Venezia, rimediano due sconfitte nel Concentramento Interregionale che chiude dunque la stagione.
Sabato sera contro BSL San Lazzaro, la partita si mette dal primo periodo sui binari delle emiliane (9-20 dopo 10′), poi viene interpretata bene dalla squadra palermitana che rimane agganciata alla partita e che, con percentuali migliori dai tiri liberi, potrebbe anche pensare d’impensierire le avversarie. A metà partita il 22-35 lascia un po’ di amarezza ma anche ottimismo perchè l’impressione di poter stare più a contatto con le avversarie: è però la seconda parte di gioco a ristabilire di nuovo i valori in campo dalla parte della formazione emiliana, che allunga chiudendo alla sirena finale su un netto 43-85.
La mattina successiva, contro Ororosa Bergamo, la nostra spedizione si chiude con la sconfitta per 22-69 che qualifica la formazione lombarda. Le nostre ragazze, in campo senza Nwachukwu infortunata nella partita del giorno prima, vengono distanziate nel secondo parziale in cui le avversarie allungano sul 9-30 di metà gara.
Con le tre partite della fase Interregionale si chiude la stagione delle nostre Under16: comunque col sorriso ricordando che è un gruppo con diverse ragazze alle prime esperienze di questo genere, un gruppo nuovo in cui comunque non è mai mancata una buona coesione.
Con la partita si chiude anche (al netto di tornei e 3×3) l’annata di partite del nostro settore giovanile che ha portato un titolo di C e due medaglie d’argento a livello regionale: un’annata in cui Palermo è stata la formazione che ha macinato più chilometri a livello giovanile, ha giocato circa una sessantina di partite vincendone la maggior parte e ha dato la possibilità di esser protagoniste a tante giovani. La società ringrazia tutte le ragazze per l’impegno profuso in campo, il lavoro importantissimo da cerniera società-gruppi giovanili e come costante in panchina di Laura Perseu (coadiuvata in tutte le situazioni di necessità da Maurizio Giordano), i genitori per il sostegno dato alla squadra non solo nel tifo ma anche tangibile su tanti altri aspetti della vita quotidiana del club. Finisce una bella stagione sportiva, ora si lavora al futuro per scrivere insieme nuove ulteriori soddisfazioni.

AndrosBasket Palermo-BSL San Lazzaro 43-85
AndrosBasket Palermo – 
Abbate 3, Bellanca 1, Nwachukwu 9, Caliò 7, Malara 18; Montaina 5, La Gattuta, Pepe, Brancato, Palmeri ne. Dir. Acc. Perseu.

BSL San Lazzaro – Bagnoli 7, Biacchesi 3, Cappellotto 14, Colli 18, Conte 2, Gavagnin, Lorenzoni 2, Mezzini 9, Palai, Roveroni 7, Valli 12, Zanetti 11.. All. Rocoa, Vice: Bondioli.

Arbitri: Davide Mariotti di Cascina (PI) e Giulio Brochi di Pontedera (PI).
NOTE
Parziali: 9-20, 13-15 (22-35), 15-30n (37-65), 6-20 (43-85)

AndrosBasket Palermo-Ororosa Bergamo 22-69
AndrosBasket Palermo – 
Abbate, Bellanca 3, Brancato, Caliò 12, Malara 5; Montaina, La Gattuta, Pepe 2, Nwachukwu ne, Palmeri ne. Dir. Acc. Perseu.

Ororosa Bergamo – Quaranta, Testa 7, Abbiati 7, Della Corte 8, Mbengue 4, Cortesi 2, Braccaccini 1, Facchinetti 2, Azzola 10, Rizzo 21, Forese 2, Maianti  5. All. Stazzonelli, Vice: Celeste.

Arbitri: Raffaele Rosselli di Livorno e Francesco Marabotto di Piombino.
NOTE
Parziali: 5-12, 4-18 (9-30), 4-18 (13-48), 9-21 (22-69).

(Foto M. Brancato)

Addetto Stampa AndrosBasket Palermo
Giuseppe Corrao

L’Under 16, al cospetto della Reyer, perde all’esordio Interregionale. Domani sfida con San Lazzaro

31 maggio 2019

WhatsApp Image 2019-05-31 at 18.33.44

AndrosBasket sconfitta all’esordio nel Concentramento Interregionale Under 16: la fortissima Reyer Venezia s’impone 91-36 sulla formazione siciliana che paga il gap soprattutto fisico con le avversarie.
La sfida contro la squadra orogranata vede pendere la bilancia fin dall’inizio dalla parte della squadra lagunare,  più profonda e “pronta” rispetto al nostro gruppo sicuramente giovane e diversamente amalgamato: 25-9 il primo quarto, meno traumatico il secondo parziale che però fa segnare 45-20 a metà gara. La spedizione palermitana ha comunque il pregio di non disunirsi e fare il suo match pur nei momenti in cui Venezia è scatenata. Che la partita contro la Reyer fosse sicuramente proibitiva si sapeva, quindi al di là del risultato è stato importante seguire l’atteggiamento delle ragazze: che sono state tutt’altro che timorose, hanno fatto il possibile dando come sempre il massimo e giocando come un gruppo unito, pur di fronte a delle avversarie che potevano sicuramente intimorire e soprattutto fiaccare il morale. Giova ricordare che una parte sostanziosa del gruppo non era sicuramente abituata all’esperienza dei Concentramenti ad un livello così alto, con diverse ragazze o all’inizio in determinati palcoscenici o con pochi minuti alle spalle da protagoniste assolute. Partite come quella di oggi sono soprattutto occasione di crescita e possibilità di mettere insieme minuti contro avversarie di eccellente livello.
Adesso il prossimo impegno domani, contro la formazione emiliana del BSL San Lazzaro che nel secondo match di giornata ha perso 51-56 contro Ororosa Bergamo. Si comincia, sempre al palazzetto di San Vincenzo (Livorno) alle ore 18: un altro passo avanti per crescere, farlo con cuore, coraggio e senza alcun timore e soprattutto insieme.

Reyer Venezia-AndrosBasket Palermo 91-36
AndrosBasket Palermo –
Abbate 2, Bellanca 1, Nwachukwu 5, Caliò 14, Malara 12; Brancato, Montaina, La Gattuta, Pepe 2, Palmeri ne. Dir. Acc. Perseu.

Reyer Venezia – Bianchi 4, Orvieto 5, Rossi 8, Carraro 13, Sekulic 6; Siviero 2, Carrer 1, Pizzato 11, Rescifina 19, Francesoli 4, Gavagnin 6, Keshi 12. All. Bonivento, Vice: Skrastina.

Arbitri: Irene Frosolini di Grossetto e Filippo Bettazzi di Arcidosso (GR).
NOTE
Parziali: 25-9, 20-11 (45-20), 28-7 (73-27), 18-9 (91-36).

(Foto M. Brancato)

Addetto Stampa AndrosBasket Palermo
Giuseppe Corrao