AndrosBasket, da Umbertide arriva il colpo di mercato: Arianna Landi

7 febbraio 2018

Arianna-Landi

Grande colpo di mercato per l’AndrosBasket che comunica di aver finalizzato l’accordo con Umbertide per la forte guardia classe 1996 Arianna Landi.
Negli scorsi giorni la società palermitana ha ritenuto opportuno, nella persona del presidente prof. Adolfo Allegra e dopo attente analisi e riflessioni con dirigenza e staff tecnico, sostenere un ulteriore importante sforzo economico per allungare il roster a disposizione di coach Santino Coppa. Il profilo ideale è stato individuato nell’esterna bolognese: Landi, d’altronde, ha un curriculum impressionante arricchito da successi e soddisfazioni, oltre che numeri di grande rilievo. Dopo aver giocato nella sua Bologna per gran parte della carriera (vincendo uno scudetto Under17), ha militato nelle fila di Broni nel 2015/2016, vincendo la Coppa Italia e ottenendo una promozione. L’anno scorso era nel roster di Lucca, con cui ha vinto uno storico scudetto. In questa stagione il trasferimento a Umbertide: da capitano, per lei sinora una stagione da leader a tutto campo, con 8.3 punti di media, 5.3 rimbalzi, 2.6 assist e 1.8 recuperi a gara.
Al termine di una trattativa decisamente spedita, grazie all’intercessione dell’agenzia LBM Italy, Landi ha accettato con entusiasmo la nuova avventura e nelle prossime ore sarà a disposizione di AndrosBasket Palermo per allenarsi, mentre si stanno perfezionando le procedure di tesseramento. La società vuole formulare un grandissimo ringraziamento alla Pallacanestro Femminile Umbertide e in particolare al presidente dott. Betti, per la grandissima umanità e disponibilità mostrata, confermando l’ineccepibile classe e stile da parte di tutta la squadra umbra.

(Fonte foto: P. F. Umbertide)

Addetto Stampa AndrosBasket Palermo
Giuseppe Corrao

AndrosBasket, vittoria col brivido: 73-67 su Umbertide, è la sesta di fila

3 febbraio 2018

_DSC0921

La sesta vittoria consecutiva per AndrosBasket è una delle più sudate, con le palermitane che hanno la meglio su Umbertide solo dopo un supplementare, 73-67.
Una partita che per AndrosBasket si presentava per niente facile, perché ad alcuni acciacchi si sono andati ad aggiungere una Prėskienytė per tutta la settimana debilitata dall’influenza, Verona miracolosamente in campo nonostante un paio di allenamenti saltati per lo stesso problema, Ferrara che s’è allenata a singhiozzo in settimana e Casiglia ancora alle prese con fastidi alla caviglia. Difficile prepararsi a meglio per una partita non a caso condizionata da tanti errori: Umbertide parte bene con Landi in grande spolvero e dall’altra parte Miccio e alcuni punti lucrati da Verona riescono in parte a far andare Palermo sul 21 pari a fine primo quarto.
Una tripla di Dettori e cinque punti di fila di Catalino hanno il merito di far credere alle umbre che l’impresa è possibile, specie tirando con le ottime percentuali della prima metà di gara (alla fine le ospiti chiuderanno con 10/27 da dietro l’arco). Sul 21-29, AndrosBasket tampona con due canestri di Carrara e Ferretti, poi si deve ancora aggrappare a Miccio che mette cinque punti in fila: un tiro dalla media di Prėskienytė chiude la prima metà sul 33-35.
La ripresa si apre con una delle otto triple di giornata di Miccio, dall’altra parte rispondono Fusco e Dettori. Il colpo di coda di Umbertide arriva però poco dopo, con un parziale di 3-12 che consente alla formazione umbra, con la tripla di Landi, di andare sul +11 esterno (44-55). Nel momento più duro, AndrosBasket chiude le maglie in difesa per due minuti e mezzo: parziale 6-0 con un libero di Russo e cinque punti (con tripla) di Miccio per il 50-55 a 10’ dalla fine.
Verona e Miccio a inizio quarto periodo completano l’aggancio, ma ancora Umbertide è piena di risorse e firma tre belle giocate con Catalino, Landi e Fusco per andare sul 55-62 a 5’ dal termine. Sembra tutto perduto, ma sempre la difesa di AndrosBasket risponde presente (viene anche graziata su qualche tiro aperto concesso di troppo) e concede appena un punto alle avversarie nel resto della partita. Umbertide rimane comunque sopra di due (61-63) quando, a 1” dalla fine, un fallo di Fusco (il quinto) manda Russo in lunetta. Deja-vu al PalaMangano, ma questa volta Russo è glaciale e non perdona: 2/2 dalla lunetta e si va al supplementare.
L’overtime lo apre Russo con due punti, poi Giudice e Miccio si rispondono a suon di triple. L’ala chiude con 33 punti ed è sicuramente decisiva per Palermo, in più fasi dell’incontro riesce a cavare d’impaccio la squadra con le sue invenzioni. Con entrambe le squadre in bonus e sostanzialmente ad armi pari, la partita si gioca dai liberi: lì AndrosBasket è molto più precisa, mentre Umbertide può sicuramente recriminare per un insufficiente 7/15.  Dalla lunetta Ferretti (preziosissima per grinta ed energiae Russo danno il via libera alla vittoria AndrosBasket, termina 73-67 in un PalaMangano che festeggia gioioso e sorridente, tirando un sospiro di sollievo dopo la grande paura. Striscia positiva per Palermo, che dovrà ora provare ad alzare il livello sabato prossimo, nel match da “all-in” contro la capolista Empoli.

AndrosBasket Palermo-Pall. Femm. Umbertide 73-67/d1ts

AndrosBasket Palermo –  Russo 9 (7/8, 1/4, 0/3), Ferretti 8 (6/8, 1/6, 0/1), Miccio 33 (1/1, 4/5, 8/24), Carrara 6 (3/7, 0/1), Prėskienytė 10 (2/2, 4/10); Verona 7 (1/4, 3/8), Ferrara (0/1), Casiglia ne, Tumminelli ne, Cappelli ne, Bonura ne, Cerasola ne. All. Coppa, Vice: Giordano, Gemelli.

(T2: 16/40, T3: 8/30, Rimbalzi: 52, Recuperi: 8, Perse: 13, Assist: 23)

Pall. Femm. Umbertide Fusco 7 (1/4, 3/9, 0/1), Landi 14 (3/5, 1/6, 3/6), Paolocci 7 (2/6, 1/5), Dettori 12 (0/5, 4/9), Cutrupi 10 (5/6); Giudice 5 (1/3, 1/2), Mandic 2 (0/2, 1/4), Meschi 3 (3/4, 0/1, 0/1), Catalino 7 (2/2, 1/3), Conti ne. All. Contu, Vice: Honti.

(T2: 15/42, T3: 10/27, Rimbalzi: 42, Recuperi: 6, Perse: 14, Assist: 19)

Arbitri – Mauro Davide Barbieri e Stefano Barilani di Roma.
NOTE
Parziali: 21-21, 12-14 (33-35), 17-20 (50-55), 13-8 (63-63), 10-4 (73-67).
Falli: AndrosBasket 17 – Umbertide 25. Tiri liberi: AndrosBasket 17/23 – Umbertide 7/15.
Top statistiche AndrosBasket: Rimbalzi Prėskienytė 13, Falli subiti Prėskienytė/Russo 7, Recuperi Ferretti 5, Assist Ferretti 5, Plus/Minus Prėskienytė +11.

Addetto Stampa AndrosBasket Palermo
Giuseppe Corrao

AndrosBasket a caccia della sesta vittoria di fila contro Umbertide

2 febbraio 2018

_DSC0889

AndrosBasket, vietato abbassare la concentrazione: al PalaMangano sabato alle 15.30 arriva la blasonata Pallacanestro Femminile Umbertide.
La formazione umbra, dopo un’estate in cui ha maturato la scelta progettuale di ripartire dall’A2, ha vissuto fino a questo momento un campionato di transizione. Lavoro difficile per coach Contu che ha dovuto fare i conti con qualche infortunio, col cambio di straniera (da Iiskola a Mandic) e un po’ di sfortuna: va detto però che Mandic ha fatto molto bene a rimbalzo nelle prime due uscite, Landi si è rivelata una sicurezza, Giudice e Meschi portano punti alla causa. Squadra da rispettare, reduce da due vittorie (Cagliari e Roma) e che pare ormai in posizione di classifica tranquilla.
Insomma, AndrosBasket non può permettersi involuzioni o prestazioni incolori: contro Faenza è arrivato un bel successo (58-66), il quinto di fila, e vincendo contro Umbertide la formazione di coach Coppa potrebbe cominciare su una nota positiva un mese cruciale. La sfida con le umbre, poi il big match di sabato 10 a Empoli, la partita interna contro Alghero del 17 e infine la Coppa Italia (23-25 febbraio) sono gli appuntamenti in agenda. Non è stata una settimana facile per le palermitane, tra piccoli acciacchi e virus influenzali il gruppo praticamente non ha mai potuto svolgere allenamento al completo ed è stato richiesto a ogni componente uno sforzo extra per riuscire a preparare in condizioni adeguate la partita. Dalla sua, Palermo ha il precedente dell’andata, 53-69 sul difficile campo umbro, grazie a un’ottima seconda parte di gara.
Palla a due alle ore 15.30, arbitri dell’incontro i romani Mauro Davide Barbieri e Stefano Barilani. La partita andrà in diretta streaming sulla pagina Facebook ufficiale AndrosBasket Palermo.

Addetto Stampa AndrosBasket Palermo
Giuseppe Corrao

AndrosBasket coordinerà il progetto europeo So.Net.

1 febbraio 2018

?????

ANDROSBASKET PALERMO (come A.S.D. G. Verga) coordinerà il progetto So.Net., co-finanziato col supporto del programma Erasmus+ dell’Unione Europeo.
Inquadrato in ambito europeo come “Support for small collaborative partnerships in the field of sport”, So.Net. è una sigla che sta per Solidarity Network for sport and young migrants, sintesi ideale di un piano che prevede attività volte a facilitare l’ingresso dei migranti alla pratica sportiva, avvalendosi del maggior numero possibile di associazioni del territorio. In questi giorni sono partiti i primi contatti e si sta iniziando un lavoro che durerà 18 mesi, con vari meeting e info-day già previsti per la sensibilizzazione al tema, e si concluderà nel giugno 2019. Previsto il coinvolgimento di 4 partner: A.S.D. G. Verga, coordinatore del progetto; Euromed Carrefour Sicilia – Antenna Europe Direct, una organizzazione no-profit esperta in progetti di educazione per i giovani e nell’organizzazione di eventi pubblici; University of Thessaly,  Department of Physical Education and Sport Science, esperti nello sport e nella ricerca; CEZAM – centre for youth RUŠE, esperti in attività sportive per i giovani.
Il progetto, oggi in fase embrionale, nascerà ufficialmente a inizio marzo a Volos (Grecia), con la presentazione del logo di So.Net. e dei principali strumenti di disseminazione (web, social); vivrà una prima fase in cui verrà studiato, attraverso sondaggi e ricerche, il fenomeno della migrazione e la tematica dello sport tra i migranti; entrerà nel vivo con la creazione di network locali di società sportive, per facilitare la pratica dello sport con enfasi puntata verso i giovani; nel maggio 2019 è previsto il grande evento finale a Palermo, per concretizzare i risultati del progetto attraverso una giornata di festa e sport. Una tappa intermedia verrà svolta anche in terra slovena, a Ruše, poco prima dell’inizio della fase di networking.
La società guarda con grande attenzione alla concretizzazione di So.Net., specie per la grandissima rilevanza in termini sociali, considerando la Sicilia come il cuore dell’Europa e constatando i dati di tutti i giorni, che vedono un flusso migratorio in costante aumento nel nostro territorio. Inoltre, un punto d’orgoglio è la partecipazione a un progetto co-finanziato dall’Unione Europea, un privilegio di cui non tante società sportive possono godere: un lavoro faticoso e dettagliato iniziato nell’aprile 2017, con l’invio di So.Net. al “Call for Proposals” UE, e che si è finalizzato di recente con l’approvazione di quest’ultimo. AndrosBasket e l’Europa, un binomio di buon auspicio per continuare a vivere un sogno e un grande progetto.

Addetto Stampa AndrosBasket Palermo
Giuseppe Corrao

Final Eight Coppa Italia 2018: il programma ufficiale

31 gennaio 2018

coppaitalia

Nell’ambito dello scorso Consiglio Direttivo di Bologna, Lega Basket Femminile ha deciso il programma ufficiale della Coppa Italia, che come convenuto si disputerà dal 23 al 25 febbraio. Scelto l’impianto di gioco: il Palazzetto dello Sport “Enrico Cima” di Alessandria. L’evento ospiterà insieme sia la Serie A2 che la Serie A1, ecco gli eventi del weekend “rosa”:

VENERDI 23 FEBBRAIO - tutte le partite saranno trasmesse in diretta streaming su LBFTV
Quarti di Finale Serie A2
ore 14,30 Geas Sesto San Giovanni – Progresso Femminile Bologna
ore 16,30 RR Retail Galli S.Giovanni Valdarno – Alpo Villafranca
ore 18,30 USE Rosa Scotti Empoli – Tec-Mar Crema
ore 20,30 B&P AutoRicambi Costa – AndrosBasket Palermo

SABATO 24 FEBBRAIO - tutte le partite saranno trasmesse in diretta streaming su LBFTV
Semifinali Serie A2 e Serie A1
ore 14,00 prima semifinale serie A2 tra: vincente Geas-Bologna vs vincente Valdarno-Alpo
ore 16,00 seconda semifinale serie A2 tra: vincente Empoli-Crema vs vincente Costa-Palermo
ore 18,15 prima semifinale serie A1 Gesam Gas&Luce Lucca – Umana Reyer Venezia
ore 20,30 seconda semifinale Serie A1 Famila Wuber Schio – Fila San Martino di Lupari

DOMENICA 25 FEBBRAIO - le due finali e la partita esibizione di Baskin saranno trasmesse in diretta su Sportitalia
FINALI
ore 14,30 partita High School Basket Lab – Selezione Piemonte
ore 17,00 finale Coppa Italia Serie A2
a seguire, ore 18,45 circa, esibizione di Baskin (diretta Sportitalia)
ore 20,00 finale Coppa Italia Serie A1
a seguire consegna della Coppa Italia e premiazioni di Serie A2 e Serie A1 e chiusura della manifestazione

CTF e PTR Sicilia: Maurizio Giordano nello staff, Malara e Nwachukwu tra le convocate

31 gennaio 2018

androsbasket

La Federazione Italiana Pallacanestro ha diramato le convocazioni per il Centro Tecnico Federale e per il Progetto Tecnico Regionale che si terranno a Ragusa il 3 e 4 febbraio: AndrosBasket Palermo, con grande soddisfazione, è piena parte del progetto, sia nello staff che in campo.
La novità palermitana, tra i tecnici, è quella del vice-allenatore della prima squadra coach Maurizio Giordano, che entrerà in questa occasione nello staff federale. Coach Giordano lavorerà da assistente allenatore, interagendo con il Responsabile Tecnico Territoriale, Giovanni Gebbia, e l’allenatrice Lilia Malaja.
Non è una novità sul campo, data la continua convocazione nelle selezioni regionali 2003 e non solo delle ultime stagioni, ma rimane sempre una lieta notizia la presenza tra le convocate di Alessia Malara e Vanessa Nwachukwu. Un bel premio per la pivot, che in questa stagione è rientrata pienamente da un brutto infortunio e ha avuto anche la soddisfazione di esordire in Serie B, con la nostra satellite Alma Basket Patti. Per Vanessa una convocazione arrivata in quest’ultime ore, con la giocatrice di AndrosBasket che dunque raggiungerà la selezione a Ragusa come preziosa aggiunta.
La società estende i suoi complimenti ad Alessia, per la tenacia e l’impegno che ha messo sinora e sicuramente manterrà in futuro; a Vanessa, che è progredita tantissimo in quest’ultimo periodo; e a Maurizio, che riceve ancora una volta un attestato di stima, tecnico e non solo, importante con la selezione per le attività federali.

Addetto Stampa AndrosBasket Palermo
Giuseppe Corrao

Under 18 vincente anche contro Alcamo

31 gennaio 2018

IMG_0137

Nel penultimo incontro di Under 18, AndrosBasket Palermo conquista un buon risultato contro l’Olimpia Alcamo vincendo per 54-48.
Una partita molto combattuta quella tra la formazione palermitana e le ospiti, con alcune fuoriquota ad alzare il livello della competizione, tra cui appunto Bonura, nel gruppo con l’A2 AndrosBasket. Sulla scia delle ultime partite contro Alcamo, AndrosBasket gioca bene, andando avanti subito, non perdendo la testa del match e ben gestendo nel finale il ritorno delle avversarie: fisicamente ci sarebbe anche un gap, ma il lavoro delle ragazze palermitane per non farlo notare è decisamente ottimo. 14-10 dopo il primo quarto con sei punti dell’ottima Casiglia a chiudere la frazione, poi ancora allungo nel secondo quarto con Cappelli in evidenza per il 29-19.
Nella ripresa AndrosBasket continua ad ampliare la forbice e arriva sul 44-31 a fine terzo periodo col canestro di Nwachukwu (tanta attività a rimbalzo e sui palloni vaganti). L’ultimo parziale, condizionato da un piccolo guasto alle apparecchiature (la partita terminerà col materiale d’emergenza richiesto), è aperto da una tripla di D’Amico, alla miglior prestazione stagionale come punti (11), con tanto di tre triple a impreziosire la sua partita: Alcamo prova a rientrare con le solite Bonura, Messana e Mirrione (47 dei 48 punti ospiti) ma arriva troppo tardi il risveglio della squadra di Scalzo, finisce 54-48. Per AndrosBasket in doppia cifra D’Amico, Casiglia e Cappelli: top scorer a quota 15, l’ala continua a mostrare eccellenti segni di miglioramento e grande capacità d’adattamento (tanto lavoro vicino a canestro) rivelandosi sempre più un pilastro del gruppo. Per la formazione allenata da Laura Perseu (oggi coadiuvata in panchina dal vice della prima squadra Maurizio Giordano e da Davide Gemelli) manca solo il derby contro la Stella per chiudere una seconda parte di campionato Under 18 costellata di vittorie.

AndrosBasket Palermo-Olimpia Alcamo 54-48
AndrosBasket Palermo - Salamone 2, Cappelli 15, Lipari 7, D’Amico 11, Polizzi 2; Gioè, Nwachukwu 3, Bellanca, Labbruzzo 2,  Casiglia 12, Abbate ne. All. Giordano, Vice: Gemelli, Dir. Acc. Perseu.

Olimpia Alcamo - M. Messana 23, Gagliardo 1, Mirrione 12, Caleca, Bonura 12; Buzurro, La Rocca, Mondo ne, T. Messana ne. All. Scalzo.

Arbitro - Antonino Scuderi di Capaci (PA).
NOTE
Parziali: 14-10, 15-9 (29-19), 16-12 (44-31), 10-17 (54-48).
Falli: AndrosBasket 16 – Alcamo 16.

Addetto Stampa AndrosBasket Palermo
Giuseppe Corrao