Miccio da leggenda, AndrosBasket stupisce tutti: battuta Costa Masnaga

Lili

Notti magiche, di quelle che capitano e non ti puoi scordare per un bel po’. AndrosBasket Palermo batte, contro ogni pronostico, la forte Costa Masnaga per 83-73, trascinata da una prova storica di Liliana Miccio, 44 punti.
La prestazione di Miccio è di quelle leggendarie, ma nel contesto di una splendida vittoria non va dimenticata la generosissima prova difensiva della squadra e tante piccole cose fatte dalla formazione siciliana, in vantaggio per tutta la partita. La difesa è la chiave nel primo periodo, oltre alle triple della numero 12 in maglia blu: una 2-3 che imbriglia Costa Masnaga ed è propellente per il 14-0 che apre la partita. Tra lo stupore generale del pubblico del PalaCima, tra cui una bella rappresentenza palermitana, AndrosBasket macina punti e chiude il primo quarto sul 26-9 grazie a due canestri di Marta Verona, preziosissima e intelligente nel giocare negli spazi.
AndrosBasket nel secondo quarto continua a cavalcare l’onda e alla beneficiata s’iscrivono anche Prėskienytė e Russo, che dalla lunetta macina punti. 38-19 il parziale per Palermo, che accusa un primo lieve calo su cinque punti di Del Pero e una tripla di Longoni che riportano le lombarde sul 43-32 allo scadere. Risulta qui evidente la maggior profondità di Costa, che gioca con più energie.
Nel terzo periodo triple su triple: Costa ha alcuni acuti soprattutto con Visconti, in campo come previsto e sicuramente un fattore con 15 punti uscendo dalla panchina. Del Pero porta la squadra di Pirola sul 58-56, ma AndrosBasket è brava a non disunirsi e a fare il suo racimolando punti preziosi con Prėskienytė e Verona per chiudere sul 62-56 il terzo periodo.
Tutto lascia pensare a un palpitante ultimo quarto che si apre con l’ennesimo ritocco al capolavoro personale di Miccio, ancora spietata da dietro l’arco: dopo i 26 del primo tempo, l’ala arriva a 38 con altre triple (chiuderà con dieci a fine serata su quindici tentativi). A cavallo tra terzo quarto periodo, decisiva la mossa di coach Coppa di abbandonare la 2-3 che tanti frutti aveva portato alla causa, per una tostissima difesa a uomo. Costa, dopo un altro momento di difficoltà, ci prova con Mahlknecht ma non riesce a fermare AndrosBasket che con intelligenza sfrutta la necessità delle lombarde di essere più aggressive. Dalla lunetta prima Russo, poi Ferretti, lucrano preziosi punti che aumentano il margine AndrosBasket: stesso dicasi per Miccio che con sei liberi aggiorna lo score a 44 finali. Nel finale il press di Costa non cambia le sorti della partita, 83-73 il risultato e può partire la festa in casa AndrosBasket per una bellissima quanto indimenticabile vittoria.
Una festa che però dovrà durare il giusto, perché alle 16 di sabato c’è la semifinale: avversaria la Tecmar Crema. Una notte per AndrosBasket, sperando che la magia prosegua e che le energie rimaste, dopo una vera e propria battaglia, bastino per sognare ancora.

AndrosBasket Palermo-B&P Autoricambi Costa Masnaga 83-73

AndrosBasket Palermo –  Russo 12 (12/15, 0/5, 0/4), Landi 3 (1/2, 1/8, 0/1), Miccio 44 (8/9, 3/4, 10/15), Verona 12 (6/12), Prėskienytė 8 (2/2, 3/6); Carrara 1 (1/2, 0/2), Ferretti 3 (3/4, 0/1), Cappelli ne, Tumminelli ne, Cerasola ne, Casiglia ne, Ferrara ne. All. Coppa, Vice: Giordano.
(T2: 13/38, T3: 10/20, Rimbalzi: 50, Recuperi: 12, Perse: 24, Assist: 16)

B&P Autoricambi Costa Masnaga Baldelli 8 (1/9, 2/6), Del Pero 11 (1/4, 3/12), Meroni (0/2), Mahlknecht 14 (0/1, 7/13); Longoni 3 (1/7), Balossi (0/1), Tibè, Visconti 15 (1/1, 1/1, 4/8), Balossi (0/1), Spinelli ne, Allevi ne, Discacciati ne. All. Pirola.
(T2: 15/37, T3: 13/39, Rimbalzi: 38, Recuperi: 8, Perse: 16, Assist: 19)

NOTE
Parziali: 9-26, 23-17 (32-43), 24-21 (56-62), 17-21 (73-83).
Falli: AndrosBasket 13 – Costa Masnaga 26. Tiri liberi: AndrosBasket 27/34 – Costa Masnaga 4/5.
Top statistiche AndrosBasket: Rimbalzi Prėskienytė 13, Falli subiti Russo 9, Recuperi Russo/Miccio/Verona 3, Assist Verona/ Prėskienytė 5.

Di seguito il programma aggiornato:

SABATO 24 FEBBRAIO - tutte le partite saranno trasmesse in diretta streaming su LBFTV 
Semifinali Serie A2 e Serie A1
ore 14,00 prima semifinale serie A2 tra:
Progresso Bologna vs Alpo Villafranca
ore 16,00 seconda semifinale serie A2 tra: Tecmar Crema vs AndrosBasket Palermo
ore 18,15 prima semifinale serie A1 Gesam Gas&Luce Lucca – Umana Reyer Venezia
ore 20,30 seconda semifinale Serie A1 Famila Wuber Schio – Fila San Martino di Lupari

DOMENICA 25 FEBBRAIO - le due finali e la partita esibizione di Baskin saranno trasmesse in diretta su Sportitalia
FINALI
ore 14,30
 partita High School Basket Lab – Selezione Piemonte
ore 17,00 finale Coppa Italia Serie A2
a seguire, ore 18,45 circa
, esibizione di Baskin (diretta Sportitalia)
ore 20,00 finale Coppa Italia Serie A1
a seguire consegna della Coppa Italia e premiazioni di Serie A2 e Serie A1 e chiusura della manifestazione

La partita (clicca sull’immagine per rivederla)

Immagine anteprima YouTube

Addetto Stampa AndrosBasket Palermo
Giuseppe Corrao

Questo post è stato visto 3.398 volte

Lascia un Commento