L’Under16 chiude con due sconfitte il Concentramento Interregionale

WhatsApp Image 2019-05-31 at 16.39.40

Le Under 16 di AndrosBasket, dopo il complesso esordio con Reyer Venezia, rimediano due sconfitte nel Concentramento Interregionale che chiude dunque la stagione.
Sabato sera contro BSL San Lazzaro, la partita si mette dal primo periodo sui binari delle emiliane (9-20 dopo 10′), poi viene interpretata bene dalla squadra palermitana che rimane agganciata alla partita e che, con percentuali migliori dai tiri liberi, potrebbe anche pensare d’impensierire le avversarie. A metà partita il 22-35 lascia un po’ di amarezza ma anche ottimismo perchè l’impressione di poter stare più a contatto con le avversarie: è però la seconda parte di gioco a ristabilire di nuovo i valori in campo dalla parte della formazione emiliana, che allunga chiudendo alla sirena finale su un netto 43-85.
La mattina successiva, contro Ororosa Bergamo, la nostra spedizione si chiude con la sconfitta per 22-69 che qualifica la formazione lombarda. Le nostre ragazze, in campo senza Nwachukwu infortunata nella partita del giorno prima, vengono distanziate nel secondo parziale in cui le avversarie allungano sul 9-30 di metà gara.
Con le tre partite della fase Interregionale si chiude la stagione delle nostre Under16: comunque col sorriso ricordando che è un gruppo con diverse ragazze alle prime esperienze di questo genere, un gruppo nuovo in cui comunque non è mai mancata una buona coesione.
Con la partita si chiude anche (al netto di tornei e 3×3) l’annata di partite del nostro settore giovanile che ha portato un titolo di C e due medaglie d’argento a livello regionale: un’annata in cui Palermo è stata la formazione che ha macinato più chilometri a livello giovanile, ha giocato circa una sessantina di partite vincendone la maggior parte e ha dato la possibilità di esser protagoniste a tante giovani. La società ringrazia tutte le ragazze per l’impegno profuso in campo, il lavoro importantissimo da cerniera società-gruppi giovanili e come costante in panchina di Laura Perseu (coadiuvata in tutte le situazioni di necessità da Maurizio Giordano), i genitori per il sostegno dato alla squadra non solo nel tifo ma anche tangibile su tanti altri aspetti della vita quotidiana del club. Finisce una bella stagione sportiva, ora si lavora al futuro per scrivere insieme nuove ulteriori soddisfazioni.

AndrosBasket Palermo-BSL San Lazzaro 43-85
AndrosBasket Palermo – 
Abbate 3, Bellanca 1, Nwachukwu 9, Caliò 7, Malara 18; Montaina 5, La Gattuta, Pepe, Brancato, Palmeri ne. Dir. Acc. Perseu.

BSL San Lazzaro – Bagnoli 7, Biacchesi 3, Cappellotto 14, Colli 18, Conte 2, Gavagnin, Lorenzoni 2, Mezzini 9, Palai, Roveroni 7, Valli 12, Zanetti 11.. All. Rocoa, Vice: Bondioli.

Arbitri: Davide Mariotti di Cascina (PI) e Giulio Brochi di Pontedera (PI).
NOTE
Parziali: 9-20, 13-15 (22-35), 15-30n (37-65), 6-20 (43-85)

AndrosBasket Palermo-Ororosa Bergamo 22-69
AndrosBasket Palermo – 
Abbate, Bellanca 3, Brancato, Caliò 12, Malara 5; Montaina, La Gattuta, Pepe 2, Nwachukwu ne, Palmeri ne. Dir. Acc. Perseu.

Ororosa Bergamo – Quaranta, Testa 7, Abbiati 7, Della Corte 8, Mbengue 4, Cortesi 2, Braccaccini 1, Facchinetti 2, Azzola 10, Rizzo 21, Forese 2, Maianti  5. All. Stazzonelli, Vice: Celeste.

Arbitri: Raffaele Rosselli di Livorno e Francesco Marabotto di Piombino.
NOTE
Parziali: 5-12, 4-18 (9-30), 4-18 (13-48), 9-21 (22-69).

(Foto M. Brancato)

Addetto Stampa AndrosBasket Palermo
Giuseppe Corrao

Questo post è stato visto 350 volte

Lascia un Commento