AndrosBasket sfida Civitanova Marche nelle semifinali Playoff

PalermoCivi

A quattro giorni dall’ottima vittoria nei quarti di finale contro Orvieto, AndrosBasket Palermo torna in campo per la semifinale contro Civitanova Marche, mercoledì alle 19 al PalaMangano.
Come tutte le gare di questo format dei Playoff si tratta di un altro dentro-fuori, all’insegna di grande tensione e intensità e in cui anche l’apporto del pubblico può essere un fattore, come dimostrato dai quarti di finale che hanno visto vincere ben sette squadre di casa in otto partite tra Girone Nord e Girone Sud.
Civitanova Marche è una di queste: da quinta classificata in stagione regolare, ha pescato La Spezia e l’ha domata con un incredibile 72-52. Un’autentica impresa per la squadra di coach Matassini, priva di due giocatrici fondamentali come Rosier e Ceccarelli sin dall’inizio: le marchigiane hanno dimostrato ancora una volta (già la stagione aveva dato ampi segnali) un sistema, una grinta e un’intensità che prescinde dalle individualità. Per il match di Palermo, a proposito, sarà interessante fare una conta delle presenti: dalle informazioni che arrivano da Civitanova trapela parecchia incertezza, Ceccarelli parrebbe più avanti nel recupero rispetto a Rosier, che domenica era presente in panchina pur con la gamba destra praticamente immobilizzata, ma si ragiona sul campo delle voci e delle ipotesi. Da monitorare anche Marinelli che dopo un infortunio patito nel terzo quarto contro le liguri non ha più giocato.
Anche AndrosBasket naturalmente ha una situazione infortuni complessa, al netto degli acciacchi di questo periodo della stagione. Presumibilmente sarà out Casiglia come nelle precedenti partite, mentre è più fluida la situazione di Landi: la guardia sta rapidamente progredendo, anche se notizie certe su utilizzo o meno arriveranno soltanto in prossimità della palla a due del match. Il presidente di AndrosBasket, prof. Adolfo Allegra, alla vigilia ha dichiarato: «Abbiamo superato i quarti, siamo in semifinale: il nostro intento è di arrivare alla fine della strada. Non bisogna sottovalutare gli avversari, – ammonisce – con Orvieto il match è stato in discesa ma domani contro Civitanova Marche il discorso sarà molto diverso, l’avversario è motivato e c’ha dato filo da torcere in entrambe le sfide di regular season». Il numero uno palermitano, infine, aggiunge: «Chiedo massimo impegno alle nostre ragazze, di pensare sfida per sfida senza già credere, da testa di serie, di esser destinati allo spareggio col Girone Nord: le partite si vincono dopo averle vinte, non prima. In bocca al lupo a tutte, è arrivato il momento di tirare le somme, consapevoli che non abbiamo ancora fatto nulla: arrivare ai Playoff non è aver già vinto ma è dimostrare d’essere forti, bisogna concretizzare questa forza in un successo. Non soltanto quello di questa partita ma quello finale, che scaramanticamente voglio solo accennare, senza definirlo».
Palla a due alle ore 19, duo di arbitri inedito per il match, Vincenzo Di Martino di Santa Maria la Carità (NA) e Alexa Castellaneta di Bolzano. la partita verrà trasmessa in diretta streaming su 0766 News – Trip Tv, partner AndrosBasket Palermo.
L’altra semifinale del Girone Sud vede opposte Progresso Bologna e la “Cenerentola” di questi Playoff Faenza, in una suggestiva sfida Emilia contro Romagna; per il Girone Nord invece derby lombardo con Costa Masnaga che ospita Crema, mentre Alpo affronterà Castelnuovo Scrivia.

Addetto Stampa AndrosBasket Palermo
Giuseppe Corrao

Questo post è stato visto 456 volte

Un Commento a “AndrosBasket sfida Civitanova Marche nelle semifinali Playoff”

Lascia un Commento