AndrosBasket mantiene l’imbattibilità, sconfitto il Cus Cagliari

CusAndrosBasket

Quarto successo per AndrosBasket Palermo, che espugna il difficile campo del “Sa Duchessa” di Cagliari, 50-59 sul Cus mantenendo sempre il comando della partita.
Molto buona, infatti, la partenza per la formazione ospite che col gioco dentro-fuori si porta subito sul 2-8, un gioco da tre punti di Striulli, sempre pericolosissima, riavvicina le sarde. Entrambe le squadre litigano abbastanza col canestro, ma Palermo è più efficace e soprattutto più fisica nei primi 10’ portandosi subito avanti 9-15.
Nel secondo parziale un deciso tentativo di strappo per AndrosBasket: prima Cupido mette cinque punti di fila, poi è Miccio a realizzarne sette di seguito. Le siciliane vanno anche sul +18 sui due punti in contropiede di Manzotti (13-31). Nonostante dall’altra parte Kotnis s’impegni per ricucire il margine, la formazione di coach Coppa tiene botta e con un bellissimo canestro di Cupido chiude sul 21-38 la prima metà di gioco. La maggior fisicità della formazione ospite è evidente (26-50 a rimbalzo a fine partita per Palermo) e se nella seconda metà la prestazione è meno brillante probabilmente pesano le palle perse e un’esecuzione offensiva meno incisiva.
Dopo una buona prima parte di gara, AndrosBasket accusa infatti un periodo di “secca” offensivo nel terzo periodo, inciampando contro la difesa cagliaritana. Il Cus torna in partita sfruttando soprattutto l’ottima forma di Kotnis, che crea più di qualche grattacapo alla difesa palermitana. 34-44 a dieci minuti dalla fine.
Nell’ultimo quarto Favento trova tre punti preziosissimi per Cagliari, riaprendo la partita a 9’ dal termine: serve un timeout di coach Coppa a risvegliare Palermo che torna a punti con Russo, Vandenberg e Verona per riacquistare la doppia cifra di scarto. Il margine rimane sostanzialmente invariato sino al finale, in cui Cagliari prova con la pressione e con una rediviva Striulli a rifarsi sotto: chiudono idealmente il match cinque punti di Manzotti che cacciano indietro la formazione di casa. Alla sirena finale è 50-59, AndrosBasket continua la marcia da imbattuta e adesso prepara il big match di sabato prossimo al PalaMangano, quando sfiderà la Magnolia Campobasso.

Cus Cagliari-AndrosBasket Palermo 50-59

AndrosBasket Palermo –  Cupido 7 (2/3, 1/1), Russo 7 (1/2, 3/6, 0/2), Miccio 12 (3/4, 2/9), Verona 8 (0/1, 4/7), Vandenberg 14 (2/2, 6/9); Manzotti 9 (3/9, 1/4), Cutrupi 2 (1/1), Novati, Casiglia ne, Tumminelli ne. All. Coppa, Vice: Giordano.
(T2: 22/39, T3: 4/16, Rimbalzi: 50, Recuperi: 6, Perse: 23, Assist: 13)

Cus Cagliari Striulli 12 (2/3, 2/8, 2/4), Niola 2 (2/2, 0/1, 0/1), Favento 8 (1/2, 2/6, 2/9), Caldaro 8 (4/9), Kotnis 15 (6/12, 1/4); Ridolfi 4 (2/3, 0/2), Lussana 1 (1/3, 0/2, 0/3), Santoru, Gaetani ne, Zucca ne, Mancini ne, Aielli ne. All. Xaxa, Vice: Ghiani.
(T2: 16/41, T3: 4/23, Rimbalzi: 26, Recuperi: 11, Perse: 10, Assist: 11)

Arbitri – Marco Ragionieri di Bologna e Mattia Foschini di Russi (RA).

NOTE
Parziali: 9-15, 12-23 (21-38), 13-6 (34-44), 16-15 (50-59).
Falli: AndrosBasket 15 – Cus Cagliari 15. Tiri liberi: AndrosBasket 3/5 – Cus Cagliari 6/10.
Top statistiche AndrosBasket: Rimbalzi Vandenberg 11, Falli subiti Russo 5, Recuperi Vandenberg 2, Assist Verona/Miccio 3, Plus/Minus Russo/Vandenberg +10.

Addetto Stampa AndrosBasket Palermo
Giuseppe Corrao

Questo post è stato visto 448 volte

Lascia un Commento