AndrosBasket in trasferta contro una Elite Roma a caccia di punti

EliteAndrospre

Inedita sfida di domenica per AndrosBasket Palermo, che fa visita alla formazione capitolina dell’Elite Basket Roma, al PalaColle La Salle alle ore 16.30.
L’Elite Roma è reduce da un cambio in panchina, con l’arrivo di Maurizio Pasquinelli al posto di Massimo Prosperi. Un avvicendamento che sinora non ha prodotto punti, con la formazione romana che pur avendo mostrato qualche progresso è ancora ferma a quota 10 e in piena zona Playout. L’organico tuttavia è di discreto livello, con una punta nella straniera Masic, oltre 14 punti di media a partita. La play Grattarola può far male dalla lunga distanza, Di Stazio è una lunga tecnica, Magistri offre sempre buona manovalanza e tanta grinta alla causa. Una squadra che ha dovuto fare i conti con tanti acciacchi e problemi fisici, come AndrosBasket.
In casa palermitana infatti ormai si fa la conta di chi ci sarà in campo, più che delle assenti: i recenti infortuni delle scorse settimana hanno sicuramente sferrato un brutto colpo soprattutto in termini psicologici e di morale, nonostante si continui a vincere in barba alla sfortuna che, tra piccoli infortuni totalmente casuali, ne riserva una ogni settimana. Continuano a progredire Cutrupi e Novati, ma chiaramente il loro rientro è ancora lontano; è rientrata in gruppo Tumminelli, da valutare altre situazioni e di sicuro il giorno di break assoluto imposto sabato può solo fare bene.
Per la trasferta di AndrosBasket ampio spazio per il progetto europeo “Road Towards the European Election”, con le nostre ragazze testimonial della campagna “Stavolta voto”. Per tutte le informazioni, con l’approfondimento su ogni attività UE, vi rimandiamo al nostro sito web androsbasketpalermo.it.
La palla a due dell’incontro è prevista per le 16.30. I fischietti designati per il match sono Emmylou Mura di Cagliari e Francesca Di Pinto di Pesaro. Diretta streaming del match grazie al partner 0766news –TripTv.

Addetto Stampa AndrosBasket Palermo
Giuseppe Corrao

Questo post è stato visto 148 volte

Lascia un Commento