AndrosBasket, contro Campobasso prima sconfitta stagionale

PalermoCampobasso

Si ferma a quattro la striscia positiva di AndrosBasket Palermo, sconfitta 50-57 dalla Magnolia Campobasso al PalaMangano in una partita fisica e intensa.
Il risultato è lo specchio di una partita con tanti errori da entrambe le parti, con le ospiti brave a sbagliare meno e quindi meritevoli della vittoria. In casa AndrosBasket la consapevolezza che questa stagione è un percorso e partite del genere sono non da dimenticare ma da attenzionare ancora di più, per lavorare sugli errori ed esser pronti al momento giusto. Certo, per le palermitane anche qualche recriminazione, con l’infortunio occorso nel secondo quarto a Paola Novati, che aveva avuto un fantastico impatto sulla partita: un episodio che ha ulteriormente accorciato la rotazione di AndrosBasket.
Andando con ordine, è Campobasso a realizzare i primi punti con Ciavarella, AndrosBasket dall’altra parte risponde con Miccio, Russo e Verona: ma sono le molisane a chiudere avanti la prima frazione col punteggio di 11-14.Palermo si ritrova a rincorrere subito e non si tira indietro, il secondo quarto difensivo è molto buono per le siciliane che concedono solo otto punti. Ottimo impatto di Paola Novati che segna due canestri di fila, poi il brutto episodio che segna la partita: fallo più vicino al football americano che alla pallacanestro di Zelnyte e nell’urto si gira il ginocchio della comasca, fuori per la partita. Tuttavia, non ci sentiamo di demonizzare la giocatrice lituana e il suo intervento totalmente privo di coordinazione. Va poi dato atto alla sportività delle sue compagne che si sono tutte sincerate delle condizioni di Novati durante e al termine della partita, dando una bella lezione di classe italiana: archiviamo l’episodio come una parentesi sfortunata. Nonostante ciò AndrosBasket non si abbatte e chiude sul 26-22 il primo tempo grazie a un buzzer beater di Verona.
Nel terzo periodo grande equilibrio con le due squadre che si scambiano colpo su colpo, Bove apre bene la ripresa per la Magnolia, dall’altra parte è Cupido a tenere in piedi AndrosBasket giocando una partita aggressiva e generosa. Ma la formazione palermitana perde troppi palloni e chiude il terzo quarto sul 41-41.
Nell’ultima frazione il break decisivo di Campobasso con protagonista Marangoni: è lei a dare il +10 alle ospite. Coach Coppa decide di puntare su un quintetto piccolo e aggressivo che dà i frutti sperati, di voglia e grinta Russo e Verona avvicinano AndrosBasket sul -3. Una tripla di Ciavarella però chiude definitivamente i conti, arriva il 50-56 per le campobassane che rimangono dunque imbattuti, un libero sempre della romana nel finale fissa il 50-57. Nel finale è festa grande per le campobassane.
Una sconfitta che va presa con le molle, non solo perché arrivata con una squadra molto forte e difensivamente preparata: ma perché su questo risultato si può lavorare bene e nei modi giusti in palestra, consapevoli che il campionato non si decide a ottobre e che anche gli incidenti di percorso fanno parte di un processo in cui riporre sempre la massima fiducia.

AndrosBasket Palermo-Magnolia Campobasso 50-57
AndrosBasket Palermo –  Cupido 11 (4/9, 1/3), Russo 10 (8/10, 1/6), Miccio 14 (2/2, 3/9, 2/7), Verona 5 (1/4, 2/9), Vandenberg 4 (2/2, 1/3); Manzotti 2 (1/7, 0/5), Novati 4 (2/3), Cutrupi, Caliò ne, Tumminelli ne, Salamone ne, Cappelli ne. All. Coppa, Vice: Giordano, Gemelli.
(T2: 14/42, T3: 3/16, Rimbalzi: 42, Recuperi: 2, Perse: 18, Assist: 9)

Magnolia Campobasso Porcu 4 (2/7, 0/1), Di Gregorio 9 (2/2, 2/10, 1/2), Ciavarella 18 (4/5, 4/7, 2/6), Bove 8 (4/9), Zelnyte 6 (3/6, 0/2); Marangoni 8 (1/2, 2/3, 1/2), Reani 4 (2/2, 1/3, 0/2), Sammartino ne, Falbo ne. All. Sabatelli, Vice: Filipponio, Anzini.
(T2: 18/45, T3: 4/16, Rimbalzi: 32, Recuperi: 12, Perse: 12, Assist: 10)

Arbitri – Vincenzo Agnese di Barano d’Ischia (NA) e Marcello Manco di San Giorgio a Cremano (NA).

NOTE
Parziali: 11-14, 15-8 (26-22), 15-19 (41-41), 9-16 (50-57).
Falli: AndrosBasket 19 – Magnolia Campobasso 18. Tiri liberi: AndrosBasket 13/18 – Magnolia Campobasso 9/11.
Top statistiche AndrosBasket: Rimbalzi Verona 10, Falli subiti Russo 7, Assist Verona 3, Plus/Minus Novati +6.

Addetto Stampa AndrosBasket Palermo
Giuseppe Corrao

Questo post è stato visto 110 volte

Lascia un Commento