Under18, vittoria in casa contro Giarre

21 novembre 2018

IMG_1743

Una Under 18 AndrosBasket in formazione rimaneggiata, con l’assenza delle quattro giovani in trasferta con la prima squadra e di Cappelli infortunata, supera senza difficoltà il Centro TT Giarre col punteggio di 60-30.
Scarto sostanzioso, anche con le palermitane che hanno ruotato ampiamente ogni effettivo, il che evidenzia un buon livello medio e la capacità di chiunque entri in campo di dare un piccolo contributo alla vittoria. Il punteggio lievita progressivamente e raggiunge il +24 dopo tre periodi di gioco (48-24), nell’ultimo quarto AndrosBasket si porta comodamente sul 60-30 finale: in doppia cifra per le palermitane Malara (16), Labbruzzo (11) e Lipari (12). Tante cose preziose fatte che non finiscono nello score specie per quest’ultima, per Polizzi e D’Amico, ottima prova.

U18: AndrosBasket Palermo-Centro TT Giarre 60-30
AndrosBasket Palermo - Gioè, Lipari 12, D’Amico 3, Polizzi  6, Malara 16; Abate, Brancato  2, Bellanca  4, Labbruzzo 11, Nwachukwu  6. Dir. Acc. Perseu.

Centro TT Giarre - Richera, Compagnino, Leonardi, Gresta 2, Amico 2, Mangano 2, Scalia 4, Sorbello 1, Di Dio 13, Menticinque 2, Zappalà, Cantarella 4. All. Di Bella.

Arbitro - Antonino Scuderi di Capaci (PA).
NOTE
Parziali: 19-10, 16-9 (35-19), 13-5 (48-24), 12-6 (60-30).
Falli: AndrosBasket 13 – Giarre 9.

Addetto Stampa AndrosBasket Palermo
Giuseppe Corrao

AndrosBasket, ritorno alla vittoria col +52 su Orvieto

20 novembre 2018

OrvietoAndros

AndrosBasket ritrova la vittoria, alla Palestra Comunale di Porano successo su Orvieto per 41-93 nella gara inizialmente prevista per la quattordicesima giornata di campionato.
Ci si aspettava una reazione da AndrosBasket dopo la sconfitta di domenica a Umbertide e infatti arriva con uno spirito molto diverso nel primo periodo, più propositivo. Orvieto risponde bene segnando anche canestri difficili nei primi minuti, Palermo dall’altra parte però sembra molto ispirata in attacco con Miccio che già nel primo quarto supera l’intero fatturato di due giorni prima (9 punti in 10’): 17-28 dopo il primo parziale.
I segnali positivi visti a inizio gara si manifestano pienamente nel secondo quarto quando le palermitane mettono a segno un parziale di 2-15. Scollinati gli oltre venti punti di scarto, la squadra ospite può così permettersi di allungare le rotazioni inserendo Caliò e Tumminelli e gestire le energie verso il ritorno dalla lunga trasferta: 22-52 il punteggio a metà gara e nei tabellini è Miccio a spiccare, chiuderà con 29 punti.
Continua a ruotare coach Coppa le giocatrici disponibili (ricordiamo che tra le dieci convocate Casiglia è ancora in attesa del rientro da infortuni muscolari) e si vede nel terzo quarto anche la play Salamone. Nel frattempo lievitano i numeri delle senior e in particolare di Miccio, Russo e Manzotti: AndrosBasket ruota loro (più Vandenberg) con due giovani fisse in campo e la formula porta al 31-73 a fine terzo periodo.
Continua la formula di coach Coppa per dosare i riposi nell’ultimo quarto: rimangono sedute solo Casiglia, Verona e Cupido (da gestire per i problemi al piede). In campo le giocatrici rimaste si comportano abbastanza bene alzando il piede dall’acceleratore ma comunque mantenendo un discreto livello di gioco e provando a coinvolgere le giovani. In questa frazione emerge Vandenberg con una serie di buone giocate nel finale (16 punti e 17 rimbalzi per lei in 26’) e Manzotti raggiunge la doppia cifra. Il finale è 41-93, risultato positivo senza dubbio(per AndrosBasket anche il record di squadra in punti segnati su singola partita da quattro stagioni a questa parte), anche se le prove più dure saranno sicuramente altre, con tutto il rispetto per una formazione giovane come Orvieto, che sta cercando con generosità di trovare la propria dimensione in questo campionato. Per Palermo tempo di prendere l’aereo dopo la lunga trasferta umbra e pensare al prossimo impegno, sabato al PalaMangano contro Selargius: e già quella sarà una partita tostissima contro una delle più belle sorprese di questo torneo.

Cestistica Azzurra Orvieto-AndrosBasket Palermo 41-93

AndrosBasket Palermo –  Russo 20 (4/4, 8/12), Cupido 6 (1/1, 1/2, 1/1), Miccio 29 (7/11, 5/7), Verona 6 (3/8, 0/1), Vandenberg 16 (4/6, 6/7); Manzotti 16 (1/3, 6/13, 1/4), Tumminelli (0/1), Caliò (0/3), Salamone, Casiglia ne. All. Coppa, Vice: Giordano.
(T2: 31/56, T3: 7/14, Rimbalzi: 53, Recuperi: 11, Perse: 16, Assist: 20)

Cestistica Azzurra Orvieto Grilli 4 (2/5, 0/4), Coffau 6 (1/4, 1/3, 1/4), Meroni 6 (3/10, 0/2), De Cassan 2 (1/7, 0/3), Ceccanti 15 (1/4, 7/12, 0/1); Cantone 4 (2/5, 0/2), Basili 1 (1/2), Presta 3 (0/1, 1/1), Avenia (0/2), Cruccolo (0/1), Diouf (0/1, 0/1), Orsini. All. Sogli.
(T2: 16/47, T3: 2/18, Rimbalzi: 31, Recuperi: 8, Perse: 19, Assist: 4)

Arbitri – Giuseppe Vastarella di Napoli e Marcello Manco di San Giorgio a Cremano (NA).

NOTE
Parziali: 17-28, 5-24 (22-52), 9-21 (31-73), 10-20 (41-93).
Falli: AndrosBasket 13 – Orvieto 18. Tiri liberi: AndrosBasket 10/14 – Orvieto 3/10.
Top statistiche AndrosBasket: Rimbalzi Vandenberg 17, Falli subiti Russo 6, Assist Manzotti 6, Recuperi Miccio 5, Plus/Minus Russo +51.

Addetto Stampa AndrosBasket Palermo
Giuseppe Corrao

AndrosBasket, la presentazione si terrà a Palazzo delle Aquile

20 novembre 2018

L’AndrosBasket Palermo comunica che, su indicazione delle istituzioni comunali, la Presentazione Ufficiale della squadra al Sindaco prevista per il 22 novembre alle 19 è stata spostata da Villa Niscemi a Palazzo delle Aquile (Piazza Pretoria 1, Palermo).

AndrosBasket cerca subito il riscatto contro Orvieto

19 novembre 2018

OrvietoAndros

Dopo la sconfitta di domenica con Umbertide subito possibilità di riscattarsi per AndrosBasket, martedì alle 15.30 sfida a Orvieto.
Momenti decisamente opposti per entrambe le squadre: palermitane chiamate a riordinare le idee dopo la brutta prestazione del PalaMorandi di meno di 48 ore prima, Orvieto in fiducia dopo la prima brillante vittoria stagionale, sotto la nuova gestione di coach Alessandro Sogli. Da tenere d’occhio per la formazione di casa la duttile giocatrice classe ’99 Laura Meroni, già affrontata da AndrosBasket nella scorsa Coppa Italia quando aveva la maglia di Costa Masnaga.
Per la formazione palermitana, rimasta in Umbria nel giorno di break, un’occasione importante per dimenticare quanto successo sul parquet di Umbertide e riprendere il cammino nella maratone che è il campionato di A2 2018/2019.
La palla a due è prevista per le 15.30. Diretta streaming della partita sulla pagina Facebook del partner 0766News – Trip Tv.

Addetto Stampa AndrosBasket Palermo
Giuseppe Corrao

AndrosBasket, brutta prestazione e sconfitta a Umbertide

19 novembre 2018

UmbertideAndros

AndrosBasket incappa nella seconda sconfitta consecutiva, cedendo a Umbertide col netto punteggio di 71-56, frutto di una prestazione brutta e incolore.
Si potrebbero tirare in ballo le assenze, le non perfette condizioni fisiche, anche il metro arbitrale (17-27 il conto falli, 16 tiri liberi contro 28): ma non sarebbe onesto intellettualmente e non è nostra abitudine trovare alibi quando le cose vanno male. La prestazione della squadra palermitana è deludente non tanto sotto l’aspetto tecnico, ma sotto l’aspetto dell’energia e dell’intensità: un faro nel buio, quello della capitana Marta Verona, che per tutti i 40’  gioca da vera leader (e infatti chiude a 20 punti e 14 rimbalzi). Poi qualche sprazzo, qualche guizzo di buona volontà dai singoli ma purtroppo poca continuità e soprattutto una squadra scollata, di fronte a Umbertide invece è squadra nei momenti importanti (complimenti allo staff umbro). Un brusco passo indietro rispetto allo spirito visto dalle stesse ragazze otto giorni prima contro Faenza: da parte di tutta la società però c’è tanta fiducia che la squadra sappia uscire da questo momento duro molto presto.
La partenza di AndrosBasket, che presenta in quintetto Manzotti per Cupido (tutta la settimana ferma per problemi al piede) è buona e pare il solito match della squadra palermitana, puntuale in difesa: 7-14 con Verona e Vandenberg a farsi vedere vicino a canestro nel primo parziale. Nel secondo periodo la formazione palermitana trova la via del canestro con continuità, aggiungendo anche Russo (anche lei almeno ci prova per tutta la partita) nel mix, per il 12-24. Da lì, il buio totale con Umbertide che si fa sotto con una scatenata Prosperi e arriva anche sul -2 a metà gara (24-26).
Il rientro in campo vede le umbre cariche e fiduciose, arriva subito il sorpasso e da lì in poi non si guardano più indietro. Giudice fa la solita realizzatrice, mentre sotto canestro Cvitkovic punisce ogni volta che si ritrova accoppiata a una piccola. La difesa è forse il più grande interrogativo per AndrosBasket: dov’è nel decisivo secondo tempo? Troppe volte battuta, poche volte puntuale in aiuto. E quando non si arriva in tempo arriva sempre il fallo. Irriconoscibile la fase difensiva rispetto agli standard stagionali: Umbertide vola sino al 47-40.
Nell’ultimo parziale Manzotti con orgoglio tira fuori alcune giocate preziose per portare le ospiti di nuovo sul -2, ma l’aggancio non arriva mai e quando Umbertide ritrova un minimo di smalto in attacco è notte fonda: fuga della squadra di casa e titoli di coda sulle partite con le palermitane che, frustrate dal match (espulsione per doppio tecnico anche per coach Coppa), chiudono sul -15, alla sirena finale è 71-56. Ora c’è da riordinare velocemente le idee perché il “Giro dell’Umbria” è solo all’inizio, martedì alle 15.30 si gioca contro Orvieto, formazione in fiducia dopo aver ottenuto la prima vittoria stagionale.

PF Umbertide-AndrosBasket Palermo 71-56

AndrosBasket Palermo –  Russo 10 (4/8, 3/6, 0/1), Manzotti 10 (2/4, 2/8), Miccio 7 (1/1, 3/6, 0/7), Verona 20 (4/5, 8/17), Vandenberg 9 (1/2, 4/7); Cupido (0/1), Tumminelli ne, Caliò ne, Salamone ne, Casiglia ne. All. Coppa, Vice: Giordano.
(T2: 20/41, T3: 2/16, Rimbalzi: 31, Recuperi: 15, Perse: 1, Assist: 2)

PF Umbertide Pompei 7 (7/8, 0/2, 0/4), Giudice 19 (9/10, 2/3, 2/5), Prosperi 19 (2/4, 4/6, 3/8), Paolocci 9 (2/2, 3/3, 1/7), Cvitkovic 15 (6/6, 0/3, 3/3); Spigarelli 2 (1/2), Moriconi (0/1, 0/1), Olajide (0/1, 0/1), Albanese ne, Gatti ne. All. Contu, Vice: Honti.
(T2: 10/21, T3: 9/20, Rimbalzi: 39, Recuperi: 3, Perse: 13, Assist: 7)

Arbitri – Simone Settepanella di Roseto degli Abbruzzi (TE) e Lorenzo De Ascentiis di Giulianova (TE).

NOTE
Parziali: 7-14, 17-12 (24-26), 23-14 (47-40), 24-16 (71-56).
Falli: AndrosBasket 27 – Umbertide 17. Tiri liberi: AndrosBasket 10/16 – Umbertide 24/28.
Top statistiche AndrosBasket: Rimbalzi Verona 14, Falli subiti Russo/Verona 6, Recuperi Russo 2, Valutazione Verona 20.

Addetto Stampa AndrosBasket Palermo
Giuseppe Corrao

AndrosBasket, inizia il “Tour dell’Umbria”: primo match domenica a Umbertide

17 novembre 2018

UmbertidePalermo

Giro dell’Umbria per AndrosBasket, che nel giro di 48 ore va in trasferta a Umbertide e Orvieto: il primo match domenica alle ore 19.30 al PalaMorandi contro la PF Umbertide.
Una partita sicuramente complessa contro una formazione che pur avendo racimolato sei punti in classifica è il quarto attacco del campionato. Tanto gioco sopra ritmo e una fase offensiva frizzante che conta sull’imprevedibilità di Giudice, 16.9 punti di media, le sortite di Prosperi e il gioco di Cvitkovic, che con 14 punti e 10 rimbalzi di media si sta rivelando una straniera di sicuro affidamento. La squadra di coach Contu dunque pare avversario ostico, sulla falsariga dei due scontri dell’anno scorso, molto combattuti.
Per AndrosBasket roster ridisegnato per la partenza per il “tour umbro”: non ci saranno Novati, reduce dall’operazione al crociato; Cutrupi, alle prese col recupero dall’infortunio alla mano (tre micro-fratture da smaltire per lei); Cappelli, bloccata da un risentimento muscolare. Tra le dieci ci sarà Casiglia, che però tornerà pienamente arruolabile tra una decina di giorni. In settimana, qualche giocatrice acciaccata si è dovuta fermare per un riposo precauzionale, dato il doppio impegno in tre giorni. Convocate per la trasferta le giovani Caliò, Tumminelli e Salamone. La capitana Marta Verona fa il punto della situazione: «Siamo pronte, quelle che siam siamo e daremo il massimo a prescindere da ogni problema fisico. Tutte le ragazze che sono qui si ritrovano con lo stesso traguardo, quello di vincere e portare a casa entrambe le partite e daremo il massimo per farlo».
La palla a due è prevista per le 19.30, arbitri dell’incontro Simone Settepanella di Roseto degli Abbruzzi (TE) e Lorenzo De Ascentiis di Giulianova (TE). Diretta streaming della partita sulla pagina Facebook del partner 0766News – Trip Tv.

Addetto Stampa AndrosBasket Palermo
Giuseppe Corrao

AndrosBasket, presentazione ufficiale: cambiano orari e luogo

16 novembre 2018

presentazione

La società AndrosBasket Palermo comunica che, su richiesta dell’ufficio del Sindaco, la presentazione prevista originariamente per mercoledì 21 novembre alle ore 17.30 a Palazzo delle Aquile (Piazza Pretoria 1, Palermo) è stata spostata a giovedì 22 novembre alle ore 19 presso Villa Niscemi.
L’evento illustrerà, alla presenza del Sindaco di Palermo Leoluca Orlando, la squadra di Serie A2 e il progetto societario per la stagione appena iniziata.
Un’uscita ufficiale fortemente voluta dalla società, un’occasione ufficiale per far conoscere la squadra ma anche per rinsaldare il legame con la città di Palermo. AndrosBasket, formazione più a Sud del torneo, rappresenterà per il quarto anno consecutivo il capoluogo siciliano nel secondo campionato nazionale di pallacanestro femminile: in un girone che conta altre sette regioni e quattordici città rappresentate (per un bacino complessivo di circa 5 milioni di abitanti), la città di Palermo anche quest’anno sarà presente sui campi di gran parte d’Italia.
Graditissima la presenza del Sindaco che, ancora una volta, onora AndrosBasket della sua partecipazione a testimonianza dell’attenzione che le istituzioni cittadine rivolgono allo sport agonistico. Il Comune di Palermo, infatti, nell’ambito di “Palermo – Capitale della Cultura 2018”, ha già affiancato AndrosBasket nella realizzazione del “Memorial Claudia Riva” disputato lo scorso settembre.
Il legame della squadra alla propria città è forte e queste occasioni di incontro vogliono essere un modo per provare a condividere sempre di più.
Appuntamento, dunque, giovedì 22 novembre alle ore 19 a Villa Niscemi per un’importante occasione ufficiale che, speriamo, possa essere di buon auspicio per il prosieguo della stagione.

Addetto Stampa AndrosBasket Palermo
Giuseppe Corrao