AndrosBasket, vittoria “d’attacco” a San Giovanni Valdarno

16 dicembre 2018

ValdarnoAndrosresult

AndrosBasket colleziona un’altra importante vittoria esterna, 74-89 sulla RR Retail San Giovanni Valdarno al termine di una partita frizzante, dai ritmi alti e dominata dagli attacchi.
La partenza di AndrosBasket (che recupera Verona dopo qualche acciacco avuto in settimana) è ottima ed è tutta firmata da Liliana Miccio con due triple di fila, San Giovanni risponde bene con una serie d’invenzioni in attacco di Rosset e Dettori. Palermo stringe qualche vite in difesa e accelera sino al +7 coi canestri di Russo e Verona. Si gioca a ritmi altissimi ed entrambe le squadre brillano in attacco: Orsini carica le padrone di casa, Cupido respinge ogni assalto per il 20-27 dopo 10’.
Come nel primo quarto, è ancora Miccio a incendiare la retina con due triple per cominciare il secondo parziale: 20-33 per le ospiti. La progressione di Palermo nella partita è incredibile: vanno a punti Manzotti e Vandenberg per un parziale di 3-16 e le ospiti scollinano oltre i venti punti di scarto. Un leggero calo nella parte finale della prima metà però consente a Valdarno di chiudere all’intervallo sul 40-54, tutt’altro che fuori dalla partita contro un’AndrosBasket che tira un pazzesco 72% (21/29) dal campo nei primi 20′.
Si riavvicina pericolosamente San Giovanni Valdarno nella seconda frazione trovando sempre i soliti punti in Orsini per il -9, per due volte è Cupido a respingere gli assalti delle toscane assaltando una difesa alquanto friabile. Giordano in contropiede porta sul 52-60 Valdarno, ma Palermo è brava nel momento più difficile a trovare canestri fondamentali: la tripla di Miccio dà il +13, poi completano il lavoro un paio d’invenzioni di Manzotti e Cupido mentre Verona e Russo fanno il solito lavoro oscuro importante per il 56-71 a dieci minuti dalla fine.
Una tripla di Manzotti apre l’ultima frazione con Palermo che mantiene sempre il vantaggio in doppia cifra nonostante il gioco aggressivo e incisivo in attacco delle avversarie. San Giovanni Valdarno prova a metterci il massimo e riesce nuovamente ad arrivare alla singola cifra di svantaggio: AndrosBasket però ha sempre qualcosa in serbo. Che siano dei punti da sotto di Vandenberg, canestri su palla vagante di Russo, Manzotti e Verona o triple di Miccio (23 punti con sette tiri dalla distanza). Da sottolineare poi la prova di leadership di Cupido, che quando le avversarie s’avvicinano tira sempre fuori qualche giocata importante: a scelta un assist, un canestro o un recupero. Il finale vede AndrosBasket portare il punteggio sul 74-89.
Vittoria importante per AndrosBasket, anche se non risolutiva: per ottenere la qualificazione in Coppa Italia servirà battere al PalaMangano, sabato alle 18, il Progresso Bologna. In caso contrario, la formazione di coach Coppa non sarebbe padrona del proprio destino, ma oltre a fare il proprio dovrebbe attendere risultati dagli altri campi nelle prossime giornate. Insomma, situazione ingarbugliata che non deve però deconcentrare dallo scopo ultimo: progredire come gruppo e come gioco, sino al momento decisivo della stagione.

RR Retail San Giovanni Valdarno-AndrosBasket Palermo 74-89
AndrosBasket Palermo –  Russo 16 (4/4, 6/12), Cupido 16 (8/10), Miccio 23 (1/5, 7/11), Verona 10 (0/4, 5/7), Vandenberg 12 (4/5, 4/6); Manzotti 12 (3/4, 2/3), Tumminelli, Casiglia ne, Cappelli ne, Caliò ne. All. Coppa, Vice: Giordano.
(T2: 27/44, T3: 9/15, Rimbalzi: 30, Recuperi: 6, Perse: 34, Assist: 22)

RR Retail San Giovanni Valdarno Giordano 14 (1/1, 5/10, 1/3), Rosset 22 (7/9, 6/11, 1/2), Missanelli 10 (5/9), Dettori 5 (1/1, 1/3), Di Costanzo 5 (1/2, 2/4); Orsini 18 (2/3, 5/10, 2/3), Valensin (0/1, 0/1), Viticchi, Parolai, Argirò ne. All. Orlando, Vice: Franchini.
(T2: 24/46, T3: 5/12, Rimbalzi: 16, Recuperi: 7, Perse: 28, Assist: 15)

Arbitri – Stefano Barilani di Roma e Francesco Cattani di Città Ducale (RI).

NOTE
Parziali: 20-27, 20-27 (40-54), 16-17 (56-71), 18-18 (74-89).
Falli: AndrosBasket 18 – Valdarno 16. Tiri liberi: AndrosBasket 8/13 – Valdarno 11/15.
Top statistiche AndrosBasket: Rimbalzi Verona 8, Falli subiti Cupido 6, Assist Cupido 9, Recuperi Cupido 3, Plus/Minus Russo +23.

Addetto Stampa AndrosBasket Palermo
Giuseppe Corrao

Per AndrosBasket sfida importante contro San Giovanni Valdarno

14 dicembre 2018

ValdarnoPalermo

Trasferta molto delicata in ottica classifica per AndrosBasket Palermo, che sabato alle 21 al PalaGalli di San Giovanni Valdarno sfida la RR Retail.
Formazione capace di far soffrire chiunque, specie tra le mura amiche, San Giovanni Valdarno sta vivendo in questa fase un profondo cambiamento: le partenze di Lazzaro e Innocenti e l’indisponibilità nelle ultime partite di Galli e Gabbrielli hanno accorciato notevolmente l’organico, che però, in attesa di rimpolparsi ulteriormente, rimane di valore. La giocatrice più temibile è l’argentina Rosset, 19.2 punti di media: ha avuto un buon impatto sul campionato la play Giordano, mentre sottocanestro Di Costanzo è una garanzia.
AndrosBasket, dal canto suo, ha beneficiato del weekend di riposo, dopo il 20-0 comminato in suo favore nel match contro Civitanova. Recuperate appieno le acciaccate, rientrata finalmente in gruppo anche Casiglia che sta ricominciando a prendere confidenza col campo. Ancora assenti naturalmente le lungodegenti  Cutrupi e Novati. La straniera di AndrosBasket Jacinta Vandenberg parla così del riposo e del prossimo match (clicca sotto per l’intervista):

Immagine anteprima YouTube

La palla a due dell’incontro è prevista per le 21. Arbitri designati per il match Stefano Barilani di Roma e Francesco Cattani di Città Ducale (RI): la partita sarà disponibile in diretta streaming grazie al partner di AndrosBasket 0766News – Trip Tv.

Addetto Stampa AndrosBasket Palermo
Giuseppe Corrao

Arriva l’ufficialità dal Giudice Sportivo: AndrosBasket, 20-0 a tavolino contro Civitanova

11 dicembre 2018

La società AndrosBasket comunica che nella giornata di oggi il comunicato n. 78 del Giudice Sportivo Nazionale ha ufficializzato il 20-0 a favore della squadra palermitana contro la Feba Civitanova Marche, nel match non disputato della undicesima giornata di Serie A2.
La decisione segue la comunicazione della società marchigiana di rinunciare al recupero dell’incontro (nonostante la disponibilità della nostra squadra a recuperare in qualsiasi giorno possibile), inizialmente previsto per il 7 dicembre alle 15.30 e poi rinviato per le conseguenze dell’incidente stradale subito dalla Feba in data 26/11/2018.
Il Giudice Sportivo Nazionale motiva così la sentenza: «Vista la rinuncia alla gara n. 2898 da parte della società A.S. FEBA CIVITANOVA; considerata la motivazione addotta dalla società in relazione alla rinuncia stessa che riguarda il profilo non solo fisico ma anche psicologico delle atlete e della squadra tutta; tanto premesso il Giudice Sportivo Nazionale omologa la gara con il risultato di 20-0, ritenendo per i motivi di cui sopra, di non comminare ulteriori sanzioni».
AndrosBasket, pur nel rammarico per la mancata disputa della partita e per non doversi guadagnare i due punti sul campo, esprime la più profonda vicinanza alla Feba Civitanova Marche, e al tempo stesso si rallegra per la sensibilità mostrata dal Giudice Sportivo nel non gravare sulle marchigiane con ulteriori sanzioni.

Addetto Stampa AndrosBasket Palermo
Giuseppe Corrao

Under 16, ottima vittoria sul campo di Marsala

11 dicembre 2018

WhatsApp Image 2018-12-10 at 21.00.21

L’Under16 AndrosBasket prosegue la sua marcia in campionato con una buona vittoria sul campo di Marsala: 7-115 per la formazione palermitana sul campo della formazione marsalese.
Come si può evincere dal punteggio, evidente il divario tra le due formazioni che ha portato la squadra ospite a dominare l’incontro, iniziando dal 2-57 messo insieme nei primi 20′) per poi proseguire sino al finale. Ci sono alcune cose da segnalare: rotazioni decisamente più allargate per AndrosBasket, complice un piccolo infortunio che ha costretto Maria Bellanca a uscire dopo 2′ e a non rientrare più per motivi precauzionali. In trasferta in otto le palermitane con la piacevole novità dell’esordio di Marta Montaina, proveniente dall’Happy Green Basket: ottima prestazione per lei alla prima col nuovo gruppo, 14 punti a segno. Grande prova anche per Marta Pepe, che con 22 punti realizzati abbatte decisamente ogni suo record personale. A proposito di massimi, miglior prestazione stagionale dal punto di vista realizzativo anche per Giulia Abbate (16). Nel tabellino sono altre tre le ragazze di AndrosBasket in doppia cifra (Nwachukwu, Caliò e Malara).
Archiviato il match con Marsala si conclude il girone d’andata per AndrosBasket, il 18 dicembre inizio al turno di ritorno col match a Borgo Ulivia contro la Stella Basket Palermo.

U16: Nuova Pall. Marsala-AndrosBasket Palermo 7-115
AndrosBasket Palermo - Abbate 16, Bellanca 4, Nwachukwu 26, Caliò 14, Malara 15; Pepe 22, Montaina 14, Brancato 4. Dir. Acc. Perseu.

Nuova Pall. Marsala - Rodriguez 4, Maisano, Ampola, Falco, Pellegrino, Giacalone, Minneci 3. Dir Acc. Pizzo.

Arbitro - Giuseppe Russo di Erice (TP)
NOTE
Parziali: 0-28, 2-29 (2-57), 1-30 (3-87), 4-28 (7-115)

Addetto Stampa AndrosBasket Palermo
Giuseppe Corrao

Serie C, ottimo esordio per le giovani AndrosBasket

9 dicembre 2018

WhatsApp Image 2018-12-09 at 19.57.29

Una domenica particolare, col weekend AndrosBasket che si va a impreziosire per la prima volta dell’appuntamento con la Serie C: prima uscita positiva, 93-39 sul Fiamma Termini.
La prima volta non si scorda mai e nemmeno il primo quarto di quest’avventura in Serie C: 22-1 per la formazione palermitana nell’approccio alla nuova categoria. Un punteggio che orienta il resto della partita contro la formazione imerese, che mette in evidenza alcune individualità come la giovane Oliveira e la veterana Busuito (15 punti). Buona partita per le giovani della squadra di casa comunque, considerate anche le assenze e gli infortuni che hanno ridotto l’organico a nove giovani utilizzate. Dal punto di vista realizzativo si possono sottolineare senza dubbio le prestazioni di Malara, 29 punti, Cappelli con 17 e Labbruzzo con 14: in doppia cifra anche Nwachukwu a 10. Ma i punti sono un dettaglio rispetto al buon approccio con il “nuovo campionato”. Il finale di 93-39 rispecchia una buona prestazione complessiva.
La prossima partita di C durante le feste, la trasferta del 28 dicembre ad Alcamo contro una formazione anch’essa arricchita da giocatrici di talento, decisamente un impegno difficile per la squadra palermitana.

AndrosBasket Palermo-Fiamma Basket Termini 93-39
AndrosBasket Palermo – Salamone 6, Cappelli 17, Malara 29, Bellanca 3, Polizzi 8, Labbruzzo 14, Lipari 6, Nwachukwu 10, Abbate, Brancato, Gioè ne. All. Gemelli, Vice: Giordano, Dir. Acc. Perseu.

Fiamma Basket Termini – Cangelosi, Di Paola 4, Polito 4, Lo Iacono 2, Pistorio, Oliveira 9, Meola 2, Lombardo 1, Cirino 2, Busuito 15, La Sita ne. All. Mantia.

Arbitro – Fabrizio Miragliotta di Palermo.
NOTE
Parziali: 21-1, 22-15 (43-16), 26-11 (69-27), 24-12 (93-39).
Falli: AndrosBasket 13– Termini 13.

Addetto Stampa AndrosBasket Palermo
Giuseppe Corrao

Nota della società su AndrosBasket-Civitanova Marche

7 dicembre 2018

La società AndrosBasket Palermo nel rinnovare la vicinanza per quanto accaduto alla Feba Civitanova Marche, allo staff tecnico, alle giocatrici e ai loro cari dopo l’incidente stradale occorso il 26 novembre scorso al rientro dalla trasferta di Spezia, apprende con grande rammarico della rinuncia della società marchigiana alla gara contro la nostra squadra, valida per l’undicesimo turno di Serie A2.
Pur avendo dato il nostro sodalizio la disponibilità nel disputare il recupero della partita in qualsiasi giorno, nella giornata di oggi è arrivata la rinuncia alla partita da parte della formazione marchigiana. AndrosBasket esprime ulteriore vicinanza al club in seguito a questa decisione sicuramente sofferta e augura un grandissimo in bocca al lupo a Civitanova per il prosieguo della stagione.

Addetto Stampa AndrosBasket Palermo
Giuseppe Corrao

Giovanili AndrosBasket: vittoria per l’U18 a Catania. Domenica inizia la Serie C

7 dicembre 2018

IMG_1594

Buon risultato per l’Under18 di AndrosBasket che a Catania sconfigge la Rainbow col punteggio di 50-64. Partita sicuramente molto tirata in cui la formazione palermitana ha saputo portare a casa i due punti nonostante un po’ di sfortuna (si segnala un piccolo infortunio alla caviglia di Klara Gioè).  Buon inizio per Palermo, 9-20 nel primo quarto, poi buona risposta al rientro etneo sino al -5 di metà gara. Nel terzo quarto l’allungo decisivo per le ospiti, che portano in doppia cifra Cappelli (15) e Caliò (12). La squadra consolida così la terza posizione in classifica, dietro ad Alma Patti e Virtus Eirene Ragusa, che si sono scontrate in settimana con successo di misura della formazione pattese.

U18: Rainbow Catania-AndrosBasket Palermo 50-64
AndrosBasket Palermo – Salamone 3, Gioè 5, Cappelli 15, Caliò 12, Malara 8; Bellanca, D’Amico 2, Polizzi 4, Labbruzzo 8, Lipari 2, Nwachukwu 5. Dir. Acc. Perseu.

Rainbow Catania – Nucera 26, Giacobbe 2, Spina 7, Pennisi di Fiordistella 3, Rasino 2; Notorio, Di Stefano 2, Sarcià 4, Cocina 4, Giannetto, Rapisarda. All. Ferlito.

Arbitro – Daniele Barbagallo di Acireale (CT).
NOTE
Parziali: 9-20, 18-12 (27-32), 6-16 (33-48), 17-16 (50-64).
Falli: AndrosBasket 15 – Rainbow 14.

Settimana importante per AndrosBasket perchè inizia il campionato di Serie C, assoluta novità di quest’anno che vedrà coinvolto sempre il gruppo delle giovanili. Per la prima volta la società schiera una seconda squadra a livello senior, in un campionato che la vede inserita nel Girone Ovest con MTR Alcamo, Stella Basket Palermo e Fiamma Basket Termini Imerese. Proprio con quest’ultima formazione il primo impegno casalingo, domenica alle 16.45 al PalaMangano. Il coach della prima squadra di AndrosBasket Santino Coppa, tra i fautori di questa nuova avventura, presenta così la novità: «Quando, dopo comunicazioni intercorse col Comitato Regionale, si è presentata la possibilità di fare la Serie C ho invitato la società a ponderare sulla cosa e alla fine abbiamo accettato con molta curiosità. – ha esordito – Per noi disputare questo campionato è un’occasione per far confrontare le nostre giovani con un’ulteriore competizione, in cui sono già inserite atlete senior e che presenta quindi logiche diverse. E’ una buona esperienza formativa per le ragazze e anche per parte dello staff che orbita intorno alle giovanili, che ha anch’esso bisogno di rodaggio. Infine, questo è un ulteriore sforzo della società per dare minuti di gioco ed esperienza alle nostre giovani, che rappresentano un patrimonio societario importante e degno di considerazione». Da oggi è possibile visionare risultati e classifica della Serie C nell’apposita sezione su questo sito.

Addetto Stampa AndrosBasket Palermo
Giuseppe Corrao